Cipolla

23 settembre 2010

.

.

.

Cipolla

.

ti avventi nel cavo nasale, che pungi,
che fremi, acre di zolfo
e di gelo dell’aria,
destinata che sei, per ore,
a ricorrere acerba, selvatica, acuta

e intanto chiocci tra i denti, perversione
traslucida e cruda, passione
eccessiva, vitale, cuore
del senso e del gusto, terrore
sociale, peccato,
sfera cristallina e sensuosa,
canzone che canti
cacofonica e matta, ansimo aspro,
amore azzardato

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
.

(2006)

Annunci

Prima canzonetta

15 settembre 2010

.

.

.

Prima canzonetta
(imitazione da Garcia Lorca)

.

la bimba dai bei capelli
si guarda attorno e ride
dalle vie del mezzogiorno
nessuno intorno risponde
la bimba dagli occhi scuri
osserva le strade vuote
quando arriverà la sera
verrà qualcuno a cercarla
la bimba lo sa che bimba
a lungo non resterà
verso le prime ombre
qualcuno la cercherà
la cercherà l’uomo nero
uscito da vecchie storie
la cercherà un uomo biondo
uscito da storie nuove
la bimba dai bei capelli
è capace di aspettare
nero o biondo arriverà
l’uomo che la saprà amare

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

(2009)

Lo scompiglio

7 settembre 2010

.

.

.

Lo scompiglio

.

ci furono nuove acquisizioni al bar dell’angolo
si associarono storie cui non riuscivi a credere
persino la pesca per un poco restò un tema marginale
e il calcio tentennò, quasi che un nume più grande
avesse imposto la sua aura di fulgore dialettico

qualcuno arrivò quasi a disertare il tresette
per lo scompiglio portato ai sacri temi di litigio
sin quando il mondiale resettò gli dei
riportando tutto al dovuto, la parola alle esche
ai rigori immeritati, all’incontrovertibile bernarda
che era appena stata assunta dal fioraio

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

(2010)

non devo sentire, quasi

2 settembre 2010

.

.

.

.

non devo sentire, quasi
non voglio nemmeno amare,
forse non posso distinguere
ciò che sento e ciò che amo,
le cose che mi risvegliano
da quelle che mi consumano,
le ore dell’apprensione
da quelle dell’abbandono,
l’esserci dall’illusione
di avere infranto il silenzio
che è insieme asilo dell’anima
progetto dell’infinito
e atterrita indifferenza
tra noi

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

(2010)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: