Terza canzonetta

5 dicembre 2010

.

.

.

Terza canzonetta

.


è quello che voglio dire
è quello che voglio fare
è così che voglio incidere
è così che voglio amare
come un silenzio che grida
voglio entrare nel tuo cuore
come un grido nel rumore
voglio restarci invisibile
voglio restare acquattato
nelle pieghe del tuo amore
come una mistica tenia
che si nutre di dolore

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
(2010)

Annunci

2 Risposte to “Terza canzonetta”

  1. mi piace la “mistica tenia” che viene a scompigliare l’andamento della canzonetta

    • Allora funziona. Almeno per come la intende l’autore (e per quello che vale l’intenzione dell’autore), quello vuole essere l’elemento straniante di una canzonetta di ottonari basata sulle rime ovvie cuore-amore-dolore, che dovrebbe poi costringere a rileggerla diversamente.
      Sono contento che sia percepibile.
      Ciao
      db

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: