Vedrai che adesso

1 giugno 2011

.

.

.

.

Vedrai che adesso

.

.

scorrerà liberamente il mio discorso
verso i tuoi occhi le tue orecchie il cuore
spalancato alle disparità più piccole
dell’aria in questa voce indotta che si apre
nelle curve dell’inchiostro nelle formiche nere
allestite in drappelli di parole e in questi versi
che avanzano nel nulla che ci chiamano
che vociano che tacciono che terminano

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
(2010)

Advertisements

Una Risposta to “Vedrai che adesso”

  1. […] Vedrai che adesso (ancoraunaltrome.wordpress.com) […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: