Replay: Le parole e le mani

18 febbraio 2014

.

.

.

Le parole e le mani

.

attraverso le mani le parole
arrivano agli occhi, per affondarsi poi
nelle viscere oscure del senso,
a trarre sensazioni, decisioni,
storie collettive e personali
di felicità e di dolore
destinate a ispirare ad altre mani
altre ancora parole efficaci
oltre la curva degli anni

(attraverso le parole le mani una volta
toccarono corpi di donne lontane
e colori e profumi
e melodie
che il tempo, o lo spazio, o chi per loro,
hanno estinto)

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
.

(2004)

Una Risposta to “Replay: Le parole e le mani”

  1. vuoi dire che le parole sono sempre incarnate? mai da sole ma accompagnate da tatto e vista, e poi “digerite” nel loro senso? bella riflessione

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: