Replay: Il mio me

13 gennaio 2015

.

.

.

.

Il mio me


il mio me era un bambino
in un suo cerchio stregato
di nuvole e di erba, stretto
dentro l’ansimo di giugno

che lo incalzava il profumo
delle vacanze, perché
era fiorito là fuori
il tiglio, e lui percepiva
quale eternità d’estate
gli si venisse annunciando

il mio me non tollerava
tanti perché, annusava
e fremeva, si slanciava
e nel mattino era vivo,
e il mondo era tutto un tremito

non si chiedeva dov’ero
io, che cosa sarei stato
io, che cosa avrei pensato
io, quarant’anni più tardi,
di quel mio me intento a vivere,
di quel mio me dove io
io non vivevo ancora

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
(2011)

Una Risposta to “Replay: Il mio me”

  1. Bellissima.
    Un saluto
    Alexandra

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: