Tutti conversano

21 dicembre 2018

.

.

.

Tutti conversano

.


tutti conversano, l’isola del dipinto dei morti
appare e svanisce a destra, non è proprio lei, lo so,

è solamente una macchia di cipressi scuri sulla
riva delle acque immobili del lago, ormai scomparsa

da minuti, da minuti, mentre il treno scorre più
fluido dell’accidentata composizione di queste
macchie di parole, che vorrebbero dire del lago
che è già scomparso da tempo che il desiderio di chi

scrive gli è rimasto appeso, ma il treno ha corso, ma il tempo
ha corso, e le sue parole sono solo agganci limpidi

al pensiero di domani, quello che è sempre capace
di riassumerci felici, anche quando non è il caso

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
.

(2013)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: