essere qui ora, abbagliati dalla luna, che splende

22 febbraio 2019

.

.

.

.

.


essere qui ora, abbagliati dalla luna, che splende
eccessivamente sopra il mare, perché tutto è come

vogliono i poeti, quelli da braccio, quelli che tutto
resta sempre uguale, fortunata gente, quelli che

le parole bastano anche se ammuffite, a noi la luna
fa sempre paura, perché il suo nome nausea e la sua
luce splende sopra la nostra reticenza e la notte

sopra di noi sogna, e tutto è fermo e vivo e ci condanna
a restare qui

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
.

(2018)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: