non so cosa dire, la giornata ha toccato il suo apice

5 aprile 2019

.

.

.

.

.


non so cosa dire, la giornata ha toccato il suo apice
e poi si è slacciata in convoluzioni malcerte, adesso

agonizza, lascia un’offerta di attese, io dispongo
tutto il mio silenzio sulle piastrelle di un desiderio

che la notte nutre come se fosse il nostro bambino,
la giornata lascia schegge di presenze tutto attorno

a me, io dispongo il mio silenzio nelle pause delle
tue riapparizioni

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
.

(2019)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: