Dedica

24 maggio 2019

.

.

.

Dedica

.


e bisogna ancora attendere, ancora dobbiamo rendere
omaggio al barrito della saracinesca serale,
al poetico rientrare dei garzoni in motorino

inconsapevoli, sognare il tuo sottoproletariato
leggendario, tra le nubi nella notte sopra Roma
nelle luci di una vita che non c’è più, se è mai stata

qualcosa d’altro oltre a un sogno di un uomo che è stato tanti,
e bisogna ancora attendere, ancora non tutto si è spento
quel sogno, quel sonno, quel vagheggiamento profumato

di notti pericolose, di sporcizia afrodisiaca,
e quanto ti abbiamo amato! bisogna ancora aspettare
per contenderci il tuo corpo

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
.

(2015)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: