buchi intoppi scorie dolori abissi riflussi, traumi,

4 febbraio 2020

.

.

.

.

.


buchi intoppi scorie   dolori abissi riflussi, traumi,

in questo sapore   di terra anneghiamo, respiriamo
l’aria che ci brucia,   tocchiamo quello che non dovrebbe

esistere, che noi   non vorremmo esistesse, che
non voglio vedere,   per gli occhi passa tutto ma poi
si spegne, le cose   che sfiorano il cuore poi alla fine

ritornano a casa,   ci lasciano indenni ma più strani
ed è così strano   incontrare chi porta con sé il rifiuto

e insieme la voglia   straziante dell’altro, non sapere
davvero chi sei   mi salva, ci certifica normali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
.

(2019)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: