che siamo seduti lungo il fiume, sull’erba, che stiamo

12 maggio 2020

.

.

.

.

.


che siamo seduti   lungo il fiume, sull’erba, che stiamo
guardando la rana,   le canne, il pesciolino cadavere

cosparso di mosche,   che restiamo molto a lungo in silenzio
dove l’acqua scorre,   che rivestiamo tutto l’insieme

sparso delle cose   con una rete di pensieri
violacei, che siamo   qui, come di colpo invasi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
.

(2020)

Una Risposta to “che siamo seduti lungo il fiume, sull’erba, che stiamo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: