Se trovassimo

20 novembre 2020

.

.

.

Se trovassimo

.


se troveremo qualcosa che mantenga acuta l’anima,
se incontrassimo noi quello direttamente che marca

acutamente le voci dell’anima, ambiguamente
aspramente le parole dello spirito, lo spazio

astratto del dover essere, dell’essere ispirati
dall’arditezza dell’anima, dall’arguzia di spirito,

dalla presenza di voci e stimoli della repubblica
delle parole dell’anima, voci del tempo, alba

del senso che non ha voce, della voce senza senso
del cuore del mondo, anima acuta, che ride, punge,

cuore affilato, parole affinate espulse dal mondo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
.

(2015)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: