risplendi di neve e dei tuoi denti, nontiscordar di

16 febbraio 2021

.

.

.

.

.


risplendi di neve e dei tuoi denti, nontiscordar di

certo era di me che ti dovevi curare, la casa
era nell’inverno il rifugio del bianco dei tuoi denti,

d’estate nell’ombra le tue braccia restavano fresche,
più che il tuo sorriso la voce era casa, la voce era

casa nostra, certo era di me che tu avresti dovuto
curarti, la neve, la tua bocca, la cucina azzurra

come nelle vene del cielo, nel bianco dei tuoi denti
la casa restava calda, fresca, nostra

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
.

(2019)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: