Si ascoltava Chopin

4 dicembre 2020

.

.

.

Si ascoltava Chopin

.


ci si affondava nel rito, si ascoltava Chopin, dopo
qualche minuto non più si sapeva dove si stava,

si stava immersi nel rito, le note ci dondolavano
attorno come cetonie ronzanti e dorate, gonfie
del profumo della rosa, si dimenticava il rito,

le cetonie procedevano nell’aria a schiere, a vampe
di malinconia polacca, il rito tendeva a cessare,

e ballavamo nell’aria, il ronzio si chiudeva, elitre
verdi e dorate serrate ora in un silenzio, un vuoto
di melodia, la fatica del tempo appena riacceso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.
.

(2014)

Una Risposta a “Si ascoltava Chopin”

  1. poetella said

    che meraviglia!
    Mi sa che ti sei superato, con questa…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: